Lugano in Cifre 2017


La statistica pubblica è uno strumento essenziale di supporto alla pianificazione e alla gestione strategica. (Marco Borradori sindaco di Lugano)

Ognuno di noi è confrontato con una miriade di informazioni cui dare un senso per impostare al meglio la vita quotidiana.

Alla stessa stregua, la Città di Lugano – entrata oggi nel club delle dieci maggiori città svizzere e impegnata in un’ampia riforma per ottimizzare risorse e servizi – deve saper raccogliere e interpretare numerosi dati. Si tratta di un passo essenziale per capire il presente e definire le decisioni future relative al nostro vivere comune.

La complessità e l’eterogeneità del nostro territorio – la cui forma attuale data del 2013, ultima tappa di un lungo processo aggregativo – , la sua estensione (seconda solo alla Città di Zurigo), la convivenza fra diversi settori produttivi ma anche la ricerca di un’identità comune rispettosa delle tradizioni dei quartieri aggregati, sono tutti elementi portatori di nuove dinamiche e bisogni. È volontà del Municipio comprenderli appieno e fondare le necessarie decisioni su basi solide.

L’opuscolo Lugano in cifre curato dal Servizio statistica urbana, alla sua 2a edizione, ci offre una panoramica aggiornata ed estesa delle trasformazioni demografiche, economiche e territoriali della città, con un’analisi approfondita dell’evoluzione del gettito fiscale urbano: una novità che porterà un contributo fondamentale alle considerazioni strategiche relative sia allo sviluppo dei grandi progetti sia al miglioramento nei diversi ambiti che segnano il nostro vivere quotidiano.
La statistica pubblica è quindi uno strumento essenziale di supporto alla pianificazione e alla gestione strategica, poiché permette di trasformare le supposizioni in conoscenza e di basare le opinioni sui fatti. Non sappiamo se la riflessione attribuita a H.G. Wells si avvererà: Il pensiero statistico un giorno sarà una qualifica necessaria per una cittadinanza attiva tanto quanto l’abilità di leggere e scrivere. È però certo che la decisione di dotare la Città di un servizio dedicato alla statistica consolida i processi decisionali e ci permette di impostare le scelte più adeguate per il benessere della nostra popolazione.

View Fullscreen